Copy

Ciao a tutti e a tutte! 👋🏻
Bentornati a Sondaggi, il nostro format che vi interroga sugli eventi e le tematiche più calde rispetto a ciò che accade nel mondo e nel nostro Paese. Di seguito i risultati del sondaggio del nostro ultimo sondaggio sul mondo del lavoro in Italia!
Come prima cosa vi abbiamo chiesto la vostra opinione su un'eventuale introduzione di una legge sul salario minimo in Italia, che fisserebbe una soglia minima di stipendio (in un certo arco di tempo) al di sotto della quale i datori di lavoro non possono scendere. La grande maggioranza di voi, l'89%, si dichiara a favore di tale misura.
Nelle ultime settimane è tornato a fare discutere il Reddito di cittadinanza. Alcuni politici dell'area liberale, come Matteo Renzi e Carlo Calenda, collegano il problema della mancanza di lavoratori nel settore della ristorazione stagionale a questa misura di sostegno. Come mostra anche il nostro sondaggio questo è un tema molto divisivo: il 58% di voi è favorevole a questo strumento di welfare, e tra questi il 49% dichiara la necessità di migliorarlo. Il 43% invece sostiene che debba essere abolito.
Se volete approfondire questo tema, abbiamo scritto un articolo in cui cerchiamo di fare chiarezza sul Reddito di cittadinanza.
A far discutere recentemente sono state anche le dichiarazioni dell'imprenditrice Elisabetta Franchi rispetto al ruolo delle donne nel mondo del lavoro. La maggior parte di voi, l'82%, non condivide la visione dell'imprenditrice Franchi, dichiarando che uomini e donne devono avere pari opportunità di assunzione a fronte di un congedo parentale che possa meglio bilanciare l'impegno famigliare tra i due genitori. Un impegno che è ancora per lo più sulle spalle delle donne, dinamica che il 24% degli intervistati condivide dichiarando che sono le donne a dover lavorare di meno.
📧  Ti piace questa newsletter? Aiutaci a farla conoscere a più persone!
Condividila Condividila
Inoltrala a un amico Inoltrala a un amico
Suggeriscila Suggeriscila
Sempre in merito alle disuguaglianze di genere all'interno del mercato del lavoro italiano, il 79% di voi ne afferma l'esistenza dichiarando che gli uomini sono ancora tendenzialmente più favoriti delle donne. Per chi volesse approfondire, consigliamo questo report di AlmaLaurea sul divario occupazionale, contrattuale e retributivo tra uomini e donne in Italia.
Anche per i giovani italiani il mercato del lavoro non è in una condizione ottimale, e il 74% degli intervistati dichiara che i giovani di oggi si ritroveranno in una condizione socioeconomica peggiore rispetto ai propri genitori. Anche su questo tema vi consigliamo questo articolo del Sole24Ore, in cui viene rilevato che i millennials italiani (chi oggi ha tra i 26 e i 40 anni) sono del 17% più poveri dei propri genitori.
Infine, vi abbiamo chiesto cosa ne pensate dello smart working, un nuovo metodo di lavoro che oltre 7 milioni di italiani ha sperimentato durante gli ultimi due anni di pandemia. Il 68% di voi dichiara che vorrebbe bilanciare le ore in ufficio con le ore in smart working, e il 10% vorrebbe lavorare solo in smart working. Mentre 'solo' il 22% preferirebbe tornare totalmente al lavoro in presenza in ufficio

Se te li sei persi, leggi gli ultimi numeri di Insider News!

🏆 Serie A e il crollo dell'Impero bianconero 
🇺🇸 
Cosa sta succedendo negli USA con il diritto all'aborto
🎙️ Il valore culturale e politico dell'Eurovision 
Sondaggi è un prodotto editoriale di iNews, l'app di informazione che ti mantiene aggiornato quotidianamente sull'attualità.
Scarica l'app! 
 
Copyright © 2022 INews, All rights reserved.

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.