Copy
«Vivere semplicemente per permettere agli altri semplicemente di vivere» (M. K. Gandhi)
Centro Studi Sereno Regis
Follow on Twitter Friend of Facebook
Centro Studi Sereno Regis - Torino
newsletter 2014/04 | venerdì 31 gennaio 2014

Riflessioni


Ginevra I-II: la cattiva gestione dei conflitti
di Johan Galtung

Non è questo il modo di fare. Un importante contendente nei conflitti non può essere al tempo stesso il gestore della conferenza; al punto d’indurre il Segretario Generale ONU a revocare l’invito a un convenuto principale. (continua)
Ricordato Domenico Sereno Regis
di Enrico Peyretti
A trent’anni dalla morte, avvenuta a soli 63 anni nel 1984, Domenico Sereno Regis– che tutti chiamavano semplicemente Sereno – è oggi ricordato dagli amici di allora come da generazioni successive, specialmente di quanti frequentano il Centro Studi a lui intitolato, dedicato alla ricerca, educazione e azione sulla pace, la nonviolenza, l’ecologia... (continua)
Giorno della Memoria: La storia non è un tempo, ma un luogo e una memoria
Concluse le iniziative promosse nel Giorno della Memoria 2014 da Idea Rom Onlus, Centro Studi Sereno Regis, Università di Torino ed ASGI, con il riconoscimento ufficiale dell’UNAR per il rilievo nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto delle discriminazioni. Nella due giorni è stato proiettato in anteprima italiana il film sul Porrajmos-Samudaripen raccontato dai Rom sopravvissuti alle deportazioni in Transnistria “Valea Plângerii – La Valle dei Sospiri” (Romania, 2013, 56'), regia di Mihai Andrei Leaha, Iulia Hossu, Andrei Crisan.
(continua)

Giornalismo di Pace


Rapporto sulla Siria: viene in mente la Germania nazista
di Robert Fisk

Le immagini sono orrende, i dettagli della tortura rivoltanti, i numeri terrificanti. E l’integrità dei tre ex procuratori che hanno efficacemente accusato il governo siriano di crimini di guerra nel loro rapporto pubblicato questa settimana, è senza macchia. (continua)

Arti e nonviolenza


Hannah o del pensare
di Ida Dominijanni
Fu durante un convegno sul quarantennale del Sessantotto, più di cinque anni fa, che Margarethe Von Trotta mi anticipò che stava lavorando a un film sulla vita di Hannah Arendt.
(continua)
Universi diversi 2. Mostra personale di Gianfranco Monaca
di Giovanni Meriana
Gianfranco Monaca è certamente uno degli artisti più versatili del nostro tempo. I suoi interessi variano dall’umorismo fresco e graffiante, preferibilmente su temi religiosi, espresso con gustose vignette, alla pittura a olio e con tecniche varie, alla lavorazione della creta, ai collages, con e al commento con testi e disegni umoristici delle satire alfieriane.
(continua)

Progetti


Cent’anni di pace
Al Centro Studi Sereno Regis stiamo preparando per il 2015 una serata di ricordo e commemorazione in vista dei cento anni dall’entrata dell’Italia nella prima guerra mondiale. (continua)
Non bull-arti di me!
Il progetto intende promuovere una cultura di inclusione e tolleranza della diversità fra i giovani, attraverso il contrasto del fenomeno del cyberbullismo. (continua)

Primo Piano


IRENEA...
Lavori in corso! Aggiornamenti in tempo (quasi) reale dal cantiere... (continua)
Formazione – Noi ci cerchiamo negli altri, che si cercano nello stesso tempo in noi
15/16 febbraio 2014
Per una comunicazione nonviolenta: il teatro dell’ascolto. Scadenza iscrizioni 7/2/2014 (continua)
Formazione - Corso di videogiornalismo
Creazione e interpretazione nel campo della regia di spettacolo - Come diventare videomaker. A cura di Nuova Società. (continua)

Formazione – VII laboratorio di fotogiornalismo

A partire dal 21 febbraio 2014, a cura di Six Degrees in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis (continua)

Novità in Biblioteca


Riccardo Staglianò, Toglietevelo dalla testa, chiarelettere, Milano 2012, pp. 356, € 15,00 (Recensione di Cinzia Picchioni)
Maria Francesca Piredda, Sguardi sull’Altrove, archetipolibri, Bologna 2012, pp. 340, € 16,00 (Segnalazione redazionale)

Pillole di semplicità volontaria (a cura di Cinzia Picchioni)


Diventiamo tutti/e «fixer» (riparatori/trici)?
Fra i molti motivi per cui non ho, non voglio avere, non uso (e cerco di non usare nemmeno quello degli altri, per esempio non chiamandoli) il telefono cellulare c’è la notizia* che «Nel 2010 abbiamo buttato via 2 milioni e mezzo di tonnellate di rifiuti tech, e solo il 27% è stato “riciclato” spedendolo oltremare... (continua)

Agenda


31.01 e 1-2.02
24° congresso nazionale del Movimento Nonviolento
(continua)
domenica 2.02
Una babele di semi
Cascina Roccafranca - Torino

ASCI Piemonte organizza la terza edizione di scambio di semi e di esperienze agricole biologiche (continua)

11.02 – 8.04
Mondovisioni 2014 – I documentari di Internazionale
ore 18.30 e 21, sala Poli

Rassegna di documentari su attualità, diritti umani e informazione (continua)

giovedì 13.02
Angelo Tartaglia presenta “State of the World 2013″
ore 18
, sala Gandhi

Come sta il mondo? È ancora possibile la sostenibilità? (continua)
giovedì 20.01
Presentazione del libro di Giuseppe Fumarco COMPLEXUS, leggere il presente sulle orme di Edgar Morin
ore 18.00, sala Gandhi

Dialoga con l’autore il sociologo Dario Padovan. Il volume è pubblicato dall’Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé Futuro. (continua)

IPRI-Rete CCP


I Parlamentari per la Pace e l'iniziativa della società civile. Verso i Corpi Civili di Pace. 
di Gianmarco Pisa
L'appuntamento, presso la Camera dei Deputati, dello scorso 22 Gennaio, che le organizzazioni e le reti impegnate sul tema dei Corpi Civili di Pace hanno condiviso con alcuni deputati e senatori dell'inter-gruppo dei “Parlamentari per la Pace”, ha rappresentato un punto di svolta importante di questo annoso itinerario. (continua)
Echi del 1914
di Gordon Adams

Pensiamo di poter predire il futuro, anche se, come il fisico Niels Bohr ha osservato anni fa, la previsione è molto difficile, soprattutto per il futuro. (continua)


Rassegna stampa (a cura della redazione)


F-35: il ritardo è servito 
di Francesco Vignarca

Continuereste a dire di sì ad un progetto problematico, sia dal punto di vista tecnico che dei costi, senza metterlo davvero e sensatamente in discussione? Probabilmente no: sta nell'esperienza di tutti. (continua)
Banca d’Italia, alcune domande
di Andrea Baranes
Cosa succede in Banca d’Italia? Il governo vuole rivalutare le quote dell’istituto, detenute dalle banche private, facendo passare il loro valore da 156.000 a 7,5 miliardi di euro. Una vicenda che solleva una serie di domande. Proviamo a riassumerne alcune. (continua)
Profughi ambientali: vittime “invisibili” dell’emergenza ambientale e del cambiamento climatico
di Maria Marano
Persecuzioni, guerre e rivolte di natura politica, religiosa ed etnica, non sono le uniche cause a caratterizzare la migrazione internazionale contemporanea. Tra i principali fattori, che spingono oggi centinaia di miglia di persone ad emigrare, rientrano sicuramente quelli di natura ambientale. (continua)
Il mondo va verso una crisi energetica globale, afferma un colonnello degli USA
di Nafeez Ahmed
Un’importante conferenza sponsorizzata da un alto ufficiale dell’esercito americano e che ha visto riuniti vari esperti a Washington e Londra, ha minacciato su come la continua dipendenza dai combustibili fossili mette il mondo a rischio di una seria crisi energetica, la quale potrebbe infiammare una crisi finanziaria ed esacerbare un cambiamento climatico potenzialmente pericoloso. (continua)
Vi racconto una favola
di Maria G. D Rienzo
Gentili professionisti dell’informazione italiana, vorrei raccontarvi una favola. C’erano una volta una donna e un uomo che formarono una coppia. Lui era riservato e schivo, pacifico, taciturno, tutto casa e lavoro, non certo aggressivo, un uomo buono che non litigava mai con nessuno. Lei era… non sappiamo com’era, nessuno ce lo dice. (continua)
Copyright © 2014 Centro Studi Sereno Regis, All rights reserved.
Email Marketing Powered by Mailchimp